inizia

Lascia un report dei tuoi incontri cittadini

Se organizzi un evento o un meetup con il tuo gruppo cittadino ricordati di lasciare un report aggiornato.
Se sei un coordinatore/trice di un gruppo cittadino richiedi di partecipare alla mailing list dei coordinatori italiani.

Zday 2015 - Milano

ZDAY 2015 Milano

Pur dopo il recentissimo, faticoso Simposio 2.0, anche quest'anno non potevamo farci mancare l'ormai consueto appuntamento con lo Z-day: la giornata mondiale di celebrazione del Movimento Zeitgest!

Lo Z-day 2015 organizzato dal gruppo cittadino di Milano, in collaborazione con l'Associazione Società Sostenibile, consisterà nella proiezione di alcuni filmati del Movimento Zeitgeist per approfondire le problematiche della nostra società e le possibili soluzioni, seguiti da una discussione aperta con il pubblico sui temi trattati e/o una eventuale sessione di domande e risposte per l'approfondimento.

In seguito parleremo del movimento, dal capitolo globale, al gruppo cittadino di Milano, illustrando i progetti attivi sul territorio milanese come l'orto cittadino, la rigenerazione di vecchi pc con l'uso del software libero, Zac! il mercato contadino e delle associazioni, faremo una dimostrazione con la nostra stampante 3D auto-costruita (che è già all'opera per produrre piccoli gadget per il pubblico ;) e dulcis in fundo presenteremo un nuovo progetto al quale il gruppo cittadino di Milano sta collaborando con grande entusiasmo: “Milano che cambia”!

Ovviamente il tutto nella chiave di rendere i nostri progetti più aperti ed inclusivi possibili e di poter cominciare una collaborazione proficua, potenzialmente con ciascuna delle persone che si dovesse dimostrare interessata a parteciparvi.

Vi aspettiamo dunque al nostro evento gratuito poichè siamo impazienti di potervi incontrare per discutere con voi di quanto realmente sta cambiando e quanto potrà cambiare anche con le vostre critiche, le vostre idee, o qualunque altro apporto vogliate dare, anche solo la vostra attenzione!

Desideriamo andare oltre la protesta e lo scontro per concentrarci sulle soluzioni a portata di mano per renderci indipendenti dal sistema e le sue trappole.

Vi aspettiamo numerosi!

ZDAY 2015 Milano

Segnaliamo inoltre un altro evento (anch'esso ad ingresso libero) assolutamente da non perdere: la proiezione del documentario del regista Enrico Cerasuolo, già ospite del Simposio 2.0, “Ultima Chiamata”.
Il documentario sarà proiettato il giorno prima, ovvero sabato 28 marzo, alle ore 16.00, al Teatro Arca, corso XXII marzo, 23, Milano Il documentario racconta la storia di uno dei libri ambientalisti più controversi e stimolanti di tutti i tempi: “Rapporto sui limiti dello sviluppo”. Lo studio, pubblicato per la prima volta oltre 40 anni fa, risulta oggi più che mai attuale.
La visione del documentario sarà una perfetta introduzione ai temi che verranno affrontati durante lo Z-day, in cui però parleremo anche delle possibili soluzioni.

Approfondimenti:
Nato nel 2008, il Movimento Zeitgeist è un movimento sociale che propone una transizione verso un’economia basata sulle risorse, nel rispetto della capacità di portata del pianeta.
Attualmente è costituito da un'organizzazione internazionale per la promozione di stili di vita sostenibili attraverso l’attivismo all’interno delle comunità e azioni di sensibilizzazione per mezzo di una rete globale e locale di capitoli, gruppi di lavoro, eventi di divulgazione ed opere di solidarietà.
Uno degli obiettivi principali del movimento è far prendere coscienza del fatto che la maggior parte dei problemi della nostra società, non sia esclusivamente il risultato di corruzione a livello istituzionale, scarsità di risorse, linee politiche sbagliate, difetti insiti nella “natura umana” o altre ipotesi comunemente sostenute come causa; riconosce piuttosto che questioni come povertà, corruzione, guerra, fame e simili, siano invece le dirette conseguenze di una struttura sociale superata.
Il movimento propone quindi un nuovo modello socio-economico basato sulla gestione e distribuzione responsabile delle risorse attraverso il metodo scientifico: un modo logico di ragionare sui problemi per trovare soluzioni ottimali.
L'obiettivo comune è quello di promuovere una società collaborativa, in contrapposizione all'attuale panorama socio-economico dove si pone attenzione quasi esclusivamente su profitto e competizione.
Un modello economico basato sulle risorse effettive del pianeta parte dalla ovvia constatazione che la Terra sia un sistema finito, con risorse limitate, che non dovrebbero essere consumate il più velocemente possibile, come avviene oggigiorno, ma razionalizzate e preservate. Il nostro motto è la celebre frase di Gandhi: “Sii il cambiamento che vorresti vedere avvenire nel mondo”, poiché ci rendiamo conto che per cambiare la società di cui facciamo parte non possiamo delegare nessun altro all’infuori di noi stessi: la società siamo noi!

Il capitolo milanese di Zeitgeist è formato da volontari: lavoratori, studenti e pensionati.
Stiamo lavorando affinché un numero sempre più esteso di persone possa trarre ispirazione dall’Open Source e possa avere accesso a tutte le informazioni, le iniziative e la cultura disponibili in rete, collaborando alla realizzazione di una società che rispetti tutti gli esseri viventi ed il pianeta che li ospita.

La nostra attività principale è quella di sensibilizzare le persone sui temi della sostenibilità ambientale e della collaborazione, attraverso proiezioni, simposi, incontri tematici, festival, creazione e divulgazione di documenti e video.
Organizziamo anche corsi gratuiti per rigenerare vecchi PC con l’uso del software libero (Linux e OpenSource).
Stiamo collaborando a "Coltivando l'orto conviviale", il progetto di orto cittadino del Politecnico di Milano.
Cerchiamo di costituire una piattaforma comune per la collaborazione di movimenti ed associazioni non-profit che perseguano gli stessi nostri obiettivi o che si occupino di temi legati alla sostenibilità.

Dal 2009, il Movimento Zeitgeist celebra la propria giornata, Z-DAY, ogni anno a metà marzo.
In queste occasioni si proiettano filmati, si divulgano idee, si invitano artisti di vario genere, sempre nell’ottica della sensibilizzazione pubblica ai temi di cui sopra.

0
Il tuo voto: Nessuno
Gruppi:

Commenti recenti

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 75 visitatori collegati.

Nuovi utenti

  • jackibeeby7013462
  • Andrea Marraccini
  • roscoemccombs74296
  • Claudio Sanfelici
  • leobeuzeville824
Condividi contenuti