inizia

Il medoto scientifico e il kit antifrottola

Quando cresciamo, tendiamo ad essere abbastanza creduloni. Crediamo proprio quasi a tutto quello che la gente ci dice, in particolare le autorità e gli adulti, libri di testo e politici, televisione e YouTube, Internet. Come si può capire la differenza tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato?


Attiva i sottotitoli in italiano cliccando su "CC" in basso a destra.

Un ringraziamento alla The Richard Dawkins Foundation for Reason and Science http://richarddawkins.net

4.555555
Il tuo voto: Nessuno Media: 4.6 (9 voti)

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.
Alessandro Bilu...
Ritratto di Alessandro Bilucaglia
Offline
Unito: 9 Maggio 2011
Messaggi: 50
Evitiamo la disinformazione

Ishiki Takai perdonami ma stai postando affermazioni poco veritiere e prive di documentazioni valide in loro sostegno.In Primis la danza della pioggia e la cristalloterapiaWikipedia Cristalloterapia
Ti invito ad essere maggiormente razionale in futuro

"Occhio non vede cuore non duole...il fatto è che io vedo e fa maledettamente male."

Menno
Ritratto di Menno
Offline
Unito: 28 Ott 2010
Messaggi: 18
Fra relativismo e relazionismo, X una conoscenza in movimento

Daccordissimo con Metamax. Senza nulla togliere al metodo di ricerca del kit antifrottola, ceramente molto utile, il dubbio cartesiano, cosi come il buon vecchio "So di non sapere" socratico, sono vie sempre utili per non fermare la ricerca della verità.

Non si tratta di cadere nella superstizione, ne nello scetticismo, ma di cercare un approccio conoscitivo di tipo relazionistico. Per il relativismo in stile Humiano, secondo il quale solo perchè ogni giorno il sole è sempre sorto, non significa che possiamo far affidamento sul fatto che sorga anche domani, rischia di cadere in uno scetticismo sterile. Ma, moderando gli spunti riflessivi del relativismo, possiamo approcciarci all'oggetto non considerandolo relativo rispetto all'assoluto, ma sempre relativo in relazione ad un altro oggetto. Proprio cosi ci si spiega perchè le leggi di Newton possono essere considerate valide e utili per la tecnica, senza porsi in rapporto di out out con la fisica quantistica di Einstein.

Per farla breve, affidiamoci si a ipotesi verificate sul campo dalla scienza con dati ed esperimenti, MA, manteniamoci aperti il più possibile a nuovi paradigmi conoscitivi, nuovi modi di vedere le cose, nuove prospettive. Non scartiamo con troppa fretta cose che ancora non siamo riusciti a dimostrare, senza per questo costruire su cose non dimostrate castelli privi di fondamenta. C'è differenza fra quello che non conosciamo e quello che non ci sappiamo spiegare. Qualcosa che non sappiamo spiegare ci sarà sempre, attenzione a non voltare lo sguardo e la ragione da questi nuovi orizzonti che, spesso, intuiamo con il nostro sentire.

One love

Menno

Giacomo87
Ritratto di Giacomo87
Offline
Unito: 22 Gen 2011
Messaggi: 13
Bello!

Grazie per il video...sono abbastanza fresco sul movimento zeitgeist però cerco di far ragionare chi conosco e chi ho vicino e questo video mi sembra un'esempio lampante su come dovremmo imparare a pensare ed agire prima di poter affermare se una cosa è vera o no grazie ancora

Locke
Ritratto di Locke
Offline
Unito: 13 Dic 2009
Messaggi: 108
complimenti

Ottimo filmato, ce ne vorrebbero molti di questi "corsi accelerati" sul metodo scientifico, purtroppo le persone sono abituate a ragionare in modo tutt'altro che scientifico.

__________________________________________

«L'uomo ragionevole adatta se stesso al mondo, quello irragionevole insiste nel cercare di adattare il mondo a se stesso. Così il progresso dipende dagli uomini irragionevoli.»

George Bernard Shaw

peter-ray (non verificato)
Ritratto di peter-ray
@Magagna

Citazione:
il tipo del filmato, pur utilizzando un quasi-ottimo metodo con i suoi 10 punti, giunge CATEGORICAMENTE a delle conclusioni e soprattutto prendendo ad esempio molte cose a cui proprio gli scienziati credono (anche se in minoranza come per la terra piatta non è detto che sbaglino) e sono proprio Questi nuovi scienziati che dovrebbero essere seguiti maggiormente dagli attivisti di questo movimento per un radicale cambiamento alla VP... e non fossilizzarsi su quel 5% più o meno già compreso...

ANDIAMO OLTRE

Direi che è un po' pregiudizievole nei confronti del Movimento in quanto più volte è stato detto e ribadito che seguendo il metodo scientifico tutto diventa possibile.

Questo Movimento non parla di scienza convenzionale accademica, ma di scienza e di metodo scientifico, punto.
Lo stesso metodo scientifico è in continua evoluzione, e non in contraddizione come molti sostengono.

Tornando al video non comprendo neanche di quali conclusioni tu stia parlando.

A questo punto è evidente che c'è un chiaro problema di comunicazione, magari anche di semnatica.

Direi di approfondire questi concetti nel prossimo podcast non ufficiale di domenica 10 Aprile

Ciau^^

peter-ray (non verificato)
Ritratto di peter-ray
@metamax

Citazione:
Tutto giusto! E... attenzione però, perché spesso coloro che accertano la verità, sono gli stessi che ci dicono qual'è la verità…
Ciò che oggi non possiamo provare, solo perché non rientra nel nostro "limitato" specchio visibile, o solo perché non può essere "misurato", non è detto che non sia vero e che un domani non possa essere rilevato

Esatto e dove sarebbe quindi l'incongruenza?

Citazione:
Renato Cartesio ci ha suggerito di dubitare di qualsiasi cosa, quando si tratta di comprendere la natura delle vita l’immagine che mettiamo insieme può essere usata in modi diametralmente diversi, i nostri problemi non riguardano i dati in sé, ma l’interpretazione di questi dati.
Per cui riflettiamo, verifichiamo, revisioniamo e, al contempo, comprendiamo che la filosofia culturale e le percezioni individuali sono di fatto delle “Credenze Acquisite”, e che quindi è altrettanto indispensabile acquisire un discernimento personale, che attraverso la messa in dubbio delle attuali certezze, ci dia la possibilità di vedere oltre… sperando che non passino ancora dei secoli per scoprire l’evidenza…

Esatto anche questo, ma allora non capisco sinceramente le precedenti critiche al video.

Magagna
Ritratto di Magagna
Offline
Unito: 7 Ago 2010
Messaggi: 489
Scienziati in tuttologia...

@metamax: ti stimo fratelloo...

...la scienza ufficiale attuale (e lo dice lei stessa) spiega verosimilmente il 5% di tutto ciò che c'è, ma soprattutto non crede a se stessa.
Le nuove scoperte che cambiano le basi vengono spesso ignorate, vedi E=MC2 ritenuta valida solo per le bombe nucleari... O la fisica Quantistica, impossibile da valutare (non dovrebbe esistere x la scienza ufficiale in quanto non sono sempre replicabili x via dell'osservatore che influenza l'esperimento)se non si cambiano anche le basi del "metodo scientifico" da tanti proclamato come verità assoluta andremo poco avanti.

Giusto usare il metodo scientifico per spiegare alcune cose (5%) Sbagliato giudicare il restante 95% come impossibile perchè non misurabile al momento.

il tipo del filmato, pur utilizzando un quasi-ottimo metodo con i suoi 10 punti, giunge CATEGORICAMENTE a delle conclusioni e soprattutto prendendo ad esempio molte cose a cui proprio gli scienziati credono (anche se in minoranza come per la terra piatta non è detto che sbaglino) e sono proprio Questi nuovi scienziati che dovrebbero essere seguiti maggiormente dagli attivisti di questo movimento per un radicale cambiamento alla VP... e non fossilizzarsi su quel 5% più o meno già compreso...

ANDIAMO OLTRE

MOVING FORWARD

firma rimossa per SPAM http://www.zeitgeistitalia.org/node/3315#comment-27972 UTENTE BANNATO (masma)

peter-ray (non verificato)
Ritratto di peter-ray
Perché strano?

Punto 1

Il criterio popperiano di falsificabilità fa parte del metodo scientifico

http://it.wikipedia.org/wiki/Metodo_scientifico

Se avesse dovuto spiegare tutto avrebbe dovuto fare un convegno di almeno 3 ore

Comunque dice semplicemente che piuttosto che testare la verificabilità bisogna trovare la falla per poi riportare di nuovo l'esperimento.

E' un metodo fantastico proprio perché ti permette di rimettere tutto costantemente in discussione.
Su questa applicazione del metodo ci hanno costruito i più efficienti sistemi di sicurezza informatica ad esempio.

Punto 2

Sul punto 2 non entro in merito per scarsità di competenze specifiche :)
Posso solo dire che in questo caso bisogna tenere sempre a mente ciò che è rilevante da ciò che non lo è.
Abbiamo già a disposizione le fonti di energia rinnovabili sufficienti a garantire il fabisogno mondiale per non so quante centinaia di anni se non migliaia. Perché allora insistere con il nucleare?

Punto 3

La scienza non è fatta di uomini. La scienza non tiene conto di chi dice ma solo di cosa viene detto e documentato. Coloro che si fanno influenzare dai giudizi o pregiudizi di tipo ideologico non applicano di fatto il metodo scientifico.
Coloro che vengono da un indottrinamento accademico senza mai mettere in discusisone nulla perché detentori di verità "assolute", non applicano il metodo scientifico.
Le sole teorie, per quanto plausibili, se non dimostrate non contano nulla per la scienza, quindi, il fatto che le riviste scientifiche serie non ne parlino può essere del tutto normale.

Punto 4

Non c'è nulla da dire, è così. Difatti è per questo che alla base del Moviemnto c'è la sostituzione del sistema monetario attuale (paralizzante) con quello della RBE (Resources Based Economy).
Il video aveva il semplice scopo di spiegare scientificamente in breve come fare a non farsi soggiocare dalle teorie o ipotesi che vengono portate come verità scientifica da gente che il più delle volte non sa neanche cosa significhi il termine, e lo fa esattamente come ci si aspetta da chi ragiona in maniera scientifica.

metamax (non verificato)
Ritratto di peter-ray
Cosa sappiamo su ciò che sappiamo...

Tutto giusto! E... attenzione però, perché spesso coloro che accertano la verità, sono gli stessi che ci dicono qual'è la verità…
Ciò che oggi non possiamo provare, solo perché non rientra nel nostro "limitato" specchio visibile, o solo perché non può essere "misurato", non è detto che non sia vero e che un domani non possa essere rilevato. D'altronde nessuno prima si sarebbe immaginato che materia ed energia fossero unite da una stretta relazione, e chi diceva ciò era un "folle immaginario" (antico eretico). Poi venne un "folle immaginario" che scrisse: E=mc² dimostrando che tutto nell'universo è energia. Eppure, un secolo dopo continuiamo ancora a vivere secondo gli obsoleti principi della fisica newtoniana!
Usare la scienza e la tecnologia per capire il mondo, ma lasciare la porta aperta a nuove idee e ipotesi.
Se ciò non accade è fuor di dubbio che ci precludiamo la possibilità di crescere, e l'uomo potrà evolvere ancor più solo se userà la tecnologia (ma non ne sarà schiavo) e userà il cuore per comprendere l'invisibile (o l'attuale invisibile).
Di fatto come individui e società stiamo navigando mediante vecchie percezioni filosofiche confutate dalla scienza.
Oggi l'evoluzione umana si trova ad un punto di svolta, in cui i vecchi paradigmi, e una stimolante nuova consapevolezza, si sforzano precariamente di coesistere.
Per filtrare adeguatamente il corretto messaggio di Richard Dawkins, dovremo ritornare indietro di cinquecento anni, quando un certo Niccolò Copernico, osservando il cielo, fece un'osservazione che, contrariamente alle credenze di quel tempo, avrebbe sconvolto il mondo: capì che la terra non era al centro dell'universo, ma era lei, che ruotando sul suo asse, compiva anche un'orbita intorno al sole.
I leader di quel tempo considerarono "blasfema" l'idea e rimasero aggrappati alle loro CREDENZE.
90 anni dopo Galileo fu incarcerato per aver appoggiato le idee di Copernico, mentre la chiesa utilizzava quelle idee per riconciliare le discrepanze del loro calendario religioso
...a volte coloro che accertano la verità, sono gli stessi che ci "impongono" quella verità...
Oggi siamo molto fieri della conoscenza che abbiamo accumulato sull’universo e sulla Vita, siamo in possesso di una quantità sterminata di dati, ma, come le crisi che ci stanno davanti rivelano, è evidente che la nostra conoscenza è piuttosto inadeguata:
Che cosa sappiamo di ciò che sappiamo?
Renato Cartesio ci ha suggerito di dubitare di qualsiasi cosa, quando si tratta di comprendere la natura delle vita l’immagine che mettiamo insieme può essere usata in modi diametralmente diversi, i nostri problemi non riguardano i dati in sé, ma l’interpretazione di questi dati.
Per cui riflettiamo, verifichiamo, revisioniamo e, al contempo, comprendiamo che la filosofia culturale e le percezioni individuali sono di fatto delle “Credenze Acquisite”, e che quindi è altrettanto indispensabile acquisire un discernimento personale, che attraverso la messa in dubbio delle attuali certezze, ci dia la possibilità di vedere oltre… sperando che non passino ancora dei secoli per scoprire l’evidenza…

metamax (non verificato)
Ritratto di peter-ray
Tutto giusto! E... attenzione

Tutto giusto! E... attenzione però, perché spesso coloro che accertano la verità, sono gli stessi che ci dicono qual'è la verità…
Ciò che oggi non possiamo provare, solo perché non rientra nel nostro "limitato" specchio visibile, o solo perché non può essere "misurato", non è detto che non sia vero e che un domani non possa essere rilevato. D'altronde nessuno prima si sarebbe immaginato che materia ed energia fossero unite da una stretta relazione, e chi diceva ciò era un "folle immaginario" (antico eretico). Poi venne un "folle immaginario" che scrisse: E=mc² dimostrando che tutto nell'universo è energia. Eppure, un secolo dopo continuiamo ancora a vivere secondo gli obsoleti principi della fisica newtoniana!
Usare la scienza e la tecnologia per capire il mondo, ma lasciare la porta aperta a nuove idee e ipotesi.
Se ciò non accade è fuor di dubbio che ci precludiamo la possibilità di crescere, e l'uomo potrà evolvere ancor più solo se userà la tecnologia (ma non ne sarà schiavo) e userà il cuore per comprendere l'invisibile (o l'attuale invisibile).
Di fatto come individui e società stiamo navigando mediante vecchie percezioni filosofiche confutate dalla scienza.
Oggi l'evoluzione umana si trova ad un punto di svolta, in cui i vecchi paradigmi, e una stimolante nuova consapevolezza, si sforzano precariamente di coesistere.
Per filtrare adeguatamente il corretto messaggio di Richard Dawkins, dovremo ritornare indietro di cinquecento anni, quando un certo Niccolò Copernico, osservando il cielo, fece un'osservazione che, contrariamente alle credenze di quel tempo, avrebbe sconvolto il mondo: capì che la terra non era al centro dell'universo, ma era lei, che ruotando sul suo asse, compiva anche un'orbita intorno al sole.
I leader di quel tempo considerarono "blasfema" l'idea e rimasero aggrappati alle loro CREDENZE.
90 anni dopo Galileo fu incarcerato per aver appoggiato le idee di Copernico, mentre la chiesa utilizzava quelle idee per riconciliare le discrepanze del loro calendario religioso
...a volte coloro che accertano la verità, sono gli stessi che ci "impongono" quella verità...
Oggi siamo molto fieri della conoscenza che abbiamo accumulato sull’universo e sulla Vita, siamo in possesso di una quantità sterminata di dati, ma, come le crisi che ci stanno davanti rivelano, è evidente che la nostra conoscenza è piuttosto inadeguata:
Che cosa sappiamo di ciò che sappiamo?
Renato Cartesio ci ha suggerito di dubitare di qualsiasi cosa, quando si tratta di comprendere la natura delle vita l’immagine che mettiamo insieme può essere usata in modi diametralmente diversi, i nostri problemi non riguardano i dati in sé, ma l’interpretazione di questi dati.
Per cui riflettiamo, verifichiamo, revisioniamo e, al contempo, comprendiamo che la filosofia culturale e le percezioni individuali sono di fatto delle “Credenze Acquisite”, e che quindi è altrettanto indispensabile acquisire un discernimento personale, che attraverso la messa in dubbio delle attuali certezze, ci dia la possibilità di vedere oltre… sperando che non passino ancora dei secoli per scoprire l’evidenza…
Max

Patrizia Rosa
Ritratto di Patrizia Rosa
Offline
Unito: 29 Mar 2011
Messaggi: 1
alcune piccole personali osservazioni

1) Strano che non venga nominato il principio di falsificazione su cui si basa la scienza
2) Riguardo alla fusione fredda i detrattori di questo procedimento basano le loro argomentazioni sul fatto che questo processo a volte avviene e altre no. Quindi non è vero che il processo non esiste in toto. Fino a qualche anno fa si facevano esperimenti anche in Italia, in particolare a Milano in via Ampere un gruppo di fisici studiò la reazione, uno degli obiettivi era di capire la natura del fenomeno ed è stata confermata la natura nucleare della reazione. Lo stesso Rubbia collaborò alla stesura del rapporto finale della sperimentazione. Se volete saperne di più si trovano video su youtube in cui ci sono interviste a gruppi di ricerca sulla fissione fredda e anche ai detrattori. In particolare c'è un servizio presa da Report in cui si intervista il gruppo menzionato.
3)Mi permetto di sottolineare che la scienza è fatta da uomini e la maggior parte degli uomini, sa non tutti, hanno i loro pregiudizi, la scienza non è priva di tali pregiudizi, l'insuccesso e la non diffusione di alcune teorie sono determinate da questi pregiudizi e non da errori o inconsistenze della teoria stessa. Ad esempio sul riscaldamento globale c'è stato un gruppo di scienziati che hanno fatto una forte ricerca e hanno esposto una loro teoria, riuscendo a spiegare molti dati in ambiti diversi: geologia, climatologia, astofisica ... Eppure nessuna rivista scientifica ha voluto pubblicarli pur non avendo segnalato errori nella ricerca.
4) anche il mondo scientifico è soggetto a pressioni di tipo economico, e a mio parere queste pressioni stanno diventando un forte freno per la comprensione e l'utilizzo di eventuali scoperte e forse persino per la divulgazione seppure in ambito accademico e non su grande scala. Questo fenomeno citato nel video influenza la scienza molto più di quanto traspare in questo video.

Marco Petrosillo
Ritratto di Marco Petrosillo
Offline
Unito: 18 Mar 2011
Messaggi: 28
bello

I racconti di Gregg Braden sono molto suggestivi. Ricordano i concetti espressi dentro "The Secret". Non c'è dubbio che l'auto-suggestione sia una potente arma che la nostra mente ha sviluppato e di certo ci aiuta in alcuni momenti.

Riguardo le teorie ufficiali, è vero, ci sono alcune cose che ancora non si possono spiegare e lo sottolinea bene nel video. La scienza lo ammette e continua ad investigare pronta ad abbandonare la teoria che fino a quel momento ha spiegato il 90% di fronte ad una teoria diversa che ne spiega il 95% ma non con una teoria che spiega il.. diaciamo 0%?

A meno che accettiamo l'esistenza di un essere divino, a quel punto vale tutto. E' lui che fa e disfa tutto come gli pare piace perché onnipotente, ma la discussione si chiuderebbe qui. Preferisco continuare la discussione ;)

peter-ray (non verificato)
Ritratto di peter-ray
Non ci siamo

Non hai davvero compreso nulla del messaggio del video.

Citazione:
viene mostrata la danza della pioggia mentre parla di cose false, quando invece è stato dimostrato che è una tecnica che funziona (non mi dilungo sul meccanismo specifico, cercate i documentari di Gregg Braden)

Vediamo... già sei partito male
Sei tu che stai affermando che la danza della pioggia funziona,ma poi inviti noi a cercare i documenti? No, sei tu che lo devi dimostrare con la ripetizione degli esperimenti di ciò che citi (senza fornire fonti tra l'altro, ma vabbè) e risultati tangibili ottenuti da te. Semmai io ripetendolo cercherò la falla finché non la trovo.

Citazione:
Diffama la fusione fredda, che invece è realtà! e c'è stato un esperiemnto anche a Bologna eseguito con successo qualche mese fà mi pare

Citazione:
Diffama la cultura new age, per carità ci saranno esagerazioni e cose false, ma cose come la cristalloterapia etc... hanno dimostrato di funzionare il moltissimi casi.

Non diffama proprio niente. Ha solo portato delle ipotesi che le attuali teorie non sono in grado di smentire, ergo, non è scienza.

Citazione:
Questo idiota (perchè lo è) dice che è semplicissimo costruire piramidi, quando invece ancora oggi con la nostra tecnologia attuale non sarebbe tecnicamente possibile!! varie volte hanno provato alcune aziende a ricrearle in scala molto più piccole: non ci sono mai riusciti!!

Guidizi personali!!! Lontano anni luce dal metodo scientifico.
Ora lo rivedo il video, ma non ha detto che è semplicissimo, ha soltanto ipotizzato che probabilmente non avevano altro da fare e che ci son voluti secoli. Quali docuemntazione esiste a ivello scientifico che possa smentire tale ipotesi?
Nessuna!!!!

Quindi non è scienza

Citazione:
Che questo signore oltretutto si informi su Corrado Malanga ed altri scienziati ufologi, mi sembra molto ignorante in materia.
Che questo idiota si informi sulle teorie di Malanga, sul superspin etc...

Ennessimo errore. Già che parli di "ufologi" siamo lontani dalla scienza.
La parola U.F.O. vuol dire semplicmente Unidentified Flying Object = Oggetto volante non identificato.

Se tiro una buccia di banana in aria che volteggia e qualcuno scatta una foto sfocata e sgranata (come sempre), e mi viene a dire che è un U.F.O. è tecnicamente corretto, perché non sarei in grado di capire che è una buccia di banana, ergo, non è detto che sia un disco volante Alieno.

Non si sta dicendo che non esistono. Con molta probabilità ci sono, ma finché non esisteranno prove tangibili, che non consistono in filmati di pseudoscienza e fotografie dell'inverosimile che il più delle volte sono architettate con fotomontaggi e ritocchi, rimangono solo congetture e ipotesi fantasiose, ergo, non è scienza.

Mi fermo qui perché è più che sufficiente per dirti che non hai minimamente afferrato il concetto del metodo scientifico. Può non piacerti, ma la scienza si basa sull'evidenza, non solo sulle ipoteesi o su ciò che è più plausibile.

Quella al massimo può essere la base iniziale di ricerca, ma il vero scienziato è tenuto per etica della scienza a portare:

1. prove tangibili e schiaccianti del suo esperimento

2. deve essere in grado di rifare l'esperimento più volte ottenendo sempre lo stesso risultato,

3. deve essere certo che altri rifacendo lo stesso suo esperimento ottengano sempre lo stesso risultato.

Se manca solo uno di questi 3 passaggi pricipali e fondamentali, non si parla di scienza ma di altro.

Ora immagina un mondo dove non ci sia il sistema del profitto, dove non c'è bisogno della privacy e tantomeno dei brevetti o di "Soldi" perchè tutto il pianeta è educato a questo sistema.

Io personalemente vedo il più grosso salto evolutivo che l'umanità abbia mai fatto e di proporzioni incalcolabili e inimmaginabili.

Pace

Denis Gobbi
Ritratto di Denis Gobbi
Offline
Unito: 29 Dic 2010
Messaggi: 198
disinformato

sei solo disinformato Mars27

Documentati, su emule ed altri canali trovi i documentari di Gregg Braden, studi sulla fisica quantistica, sui campi magnetici generati da mente e cuore e su come riusciamo con essi ad interagire con l'ambiente.

Denis Gobbi
Ritratto di Denis Gobbi
Offline
Unito: 29 Dic 2010
Messaggi: 198
lol danza della pioggia falsa?

viene mostrata la danza della pioggia mentre parla di cose false, quando invece è stato dimostrato che è una tecnica che funziona (non mi dilungo sul meccanismo specifico, cercate i documentari di Gregg Braden)

Diffama la fusione fredda, che invece è realtà! e c'è stato un esperiemnto anche a Bologna eseguito con successo qualche mese fà mi pare

Diffama la cultura new age, per carità ci saranno esagerazioni e cose false, ma cose come la cristalloterapia etc... hanno dimostrato di funzionare il moltissimi casi.

Questo idiota (perchè lo è) dice che è semplicissimo costruire piramidi, quando invece ancora oggi con la nostra tecnologia attuale non sarebbe tecnicamente possibile!! varie volte hanno provato alcune aziende a ricrearle in scala molto più piccole: non ci sono mai riusciti!!

Che questo signore oltretutto si informi su Corrado Malanga ed altri scienziati ufologi, mi sembra molto ignorante in materia.
Che questo idiota si informi sulle teorie di Malanga, sul superspin etc...

Ancora caxxate sul global warming causato dall'attività umana oltretutto, mah... devo ricitare tutti gli studi che dicono il contrario? specie quelli della NASA?

Come fà a dare la teoria dell'evoluzione per certa? molte cose ci sono fuori posto e questa teoria non è in grado di spiegarle.

Magari lo fà in buona fede ma ha troppe certezze che invece non lo sono affatto, ed è troppo disinformato su molti argomenti.

A farmi consigliare da lui nemmeno morto ;)

Concordo con Magagna, pessimo!

Marco Petrosillo
Ritratto di Marco Petrosillo
Offline
Unito: 18 Mar 2011
Messaggi: 28
mi sfugge il meccanismo

Mi sfugge il meccanismo: se un gruppo fa la danza della pioggia e contemporaneamente un altro gruppo quella della siccità, pioverà o no? Vige la regola del più forte? (lo devo scrivere che sono ironico o si capisce?)

peter-ray (non verificato)
Ritratto di peter-ray
Finalmente un po' di metodo scientifico

Da vedere e ascoltare fino alla nausea.
Mi impegnerò anche io di più a ragionare in questi termini.
Mi hanno sempre insegnato di contare fino a 10 prima di aprire bocca

Da oggi conto fino a 10, e poi vado a vedere il video :)

Denis Gobbi
Ritratto di Denis Gobbi
Offline
Unito: 29 Dic 2010
Messaggi: 198
lol danza della pioggia falsa?

viene mostrata la danza della pioggia mentre parla di cose false, quando invece è stato dimostrato che è una tecnica che funziona (non mi dilungo sul meccanismo specifico, cercate i documentari di Gregg Braden)

Marco Petrosillo
Ritratto di Marco Petrosillo
Offline
Unito: 18 Mar 2011
Messaggi: 28
sottotitoli

Per attivarli devi aprire la pagina youtube cliccando sul video stesso e poi sul botton "cc".
Tutti i player youtube si "ricordano" le tue impostazioni ovunque tu le abbia impostate quindi una volta attivati qui i sottotitoli li vedrai in tutti i video in cui sono a disposizione.

Marco Petrosillo
Ritratto di Marco Petrosillo
Offline
Unito: 18 Mar 2011
Messaggi: 28
ma chi te lo fa fare?

Ma chi te lo fa fare?
Dice di tenere gli occhi bene aperti e fondamentalmente mette in guardia dalle informazioni che possono essere falsate e gli dai del burattino? mah...

mastrpablo
Ritratto di mastrpablo
Offline
Unito: 25 Gen 2010
Messaggi: 1
NON RIESCO AD ATTIVARE I

NON RIESCO AD ATTIVARE I SOTTOTITOLI, COME MAI?

mastropablo

Magagna
Ritratto di Magagna
Offline
Unito: 7 Ago 2010
Messaggi: 489
Pessimo

Direi uno dei soliti burattini del sistema incaricati di negare le evidenze scomode... amico del nostro paolo attivissimo...

non è uno scienziato... e scrittore, redattore, e relatore (x conto del potere)

wikipedia ha scritto:
Michael Shermer Brant (nato il 8 settembre 1954, a Glendale, California ) è uno scrittore scienza americana, storico della scienza, fondatore della Society scettici , e redattore capo della rivista suoi Skeptic , [ 1 ], che è in gran parte dedicato a indagare pseudoscientifiche e soprannaturale sinistri. La Società ha attualmente scettici oltre 55.000 soci. [ 2 ]
Shermer è anche il produttore e co-conduttore delle 13 ore su Fox Family (ora ABC Family) televisione serie esplorare l'ignoto . Dall'aprile 2001, è stato editorialista per il mensile Scientific American con la sua rivista Skeptic colonna. Shermer afferma che una volta era un fondamentalista cristiano , ma convertita da una fede in Dio durante i suoi studi universitari, e si è descritto come un agnostico , [ 3 ] nontheist , [ 4 ] [ 5 ] ateo [ 6 ] [ 7 ] e avvocato umanista filosofia [ 8 ], così come la scienza della morale [ 9 ] . Egli ha espresso riserve su tali etichette, tuttavia, come lui li vede in uso nel servizio di 'pigeonholing', e preferisce semplicemente essere chiamato scettico . [ 6 ]

...burattino

firma rimossa per SPAM http://www.zeitgeistitalia.org/node/3315#comment-27972 UTENTE BANNATO (masma)

Egolo
Ritratto di Egolo
Offline
Unito: 9 Feb 2011
Messaggi: 18
Ottimo

Direi un buono filmato, una bella pillola che innesca un processo di curiosità e spinta all'informazione

Commenti recenti

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 142 visitatori collegati.

Nuovi utenti

  • jackibeeby7013462
  • Andrea Marraccini
  • roscoemccombs74296
  • Claudio Sanfelici
  • leobeuzeville824
Condividi contenuti