inizia

Ultima settimana per la nostra raccolta fondi, forza gente!

Il capitolo italiano e i rispettivi gruppi cittadini, in questo caso Milano e Napoli, hanno deciso che oltre a tenere conferenze e quindi parlare, avevano la necessità di costruire un esempio tangibile di ciò che vogliamo dimostrare, senza fare proselitismi, quindi abbiamo optato per una Stampante 3D, per uso didattico e dimostrativo, questa è uno strumento che contemporaneamente fonde:

  1. Cultura, attraverso l'informatica e la meccanica,
  2. Condivisione, poiché è rilasciata in Open Source
  3. Utilità, con la produzione di oggetti di uso comune.

Per costruire il cambiamento, purtroppo, dobbiamo disporre di fondi, viviamo in un mondo in cui si usa il denaro e quindi dobbiamo tenere un piede sia nel presente sia nel futuro.
Però abbiamo minimizzato la spesa, ovvero anziché una stampante ne costruiremo due, chi è nel settore o ricercando su google sa benissimo che una sola Prusa I2 può costare dai 600 ai 1000€.
Abbiamo minimizzato anche l'inquinamento per le varie spedizioni, ovvero, per una donazione pari a 200€ invieremo un kit per costruirsi una RepRap, entro i limiti delle regioni Campania e Lombardia.
Tutte le altre ricompense saranno virtuali e/o sfruttate nei pressi delle suddette regioni, come ad esempio una cena con i coordinatori, una fantastica web cartolina di ringraziamento o una sessione videochat in Google Hangout.
Ci abbiamo messo la faccia, nome e cognome e città di provenienza per non destare sospetti da parte dei nostri donatori.
Infine vi dico che se meno della metà dei visualizzatori del video della campagna in italiano avesse donato il minimo, ovvero 5€ (di meno Kapipal non ce lo permette), ora avremmo raccolto quasi il doppio dei fondi richiesti, investendoli in altri progetti.
Senza tener conto dei like su facebook, twitter, il video in inglese e gli utenti che hanno letto della campagna su Tom's Hardware, criticandola anche in maniera ingiusta.
Vi incito quindi a fare un ultimo sforzo, donando e condividendo il nostro progetto.
Consumiamo quotidianamente più della donazione minima in cose che ci fanno male (ad esempio sigarette) oppure in centri scommesse vari (anche questi fanno male).
Il cambiamento sta nel nostro consumo, che è l'arma più potente di cui disponiamo.
Qui il link per donare

0
Il tuo voto: Nessuno

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.
marco putzolu
Ritratto di marco putzolu
Offline
Unito: 28 Mar 2011
Messaggi: 70
donazione

Buon giorno ragazzi,andando sulla pagina dedicata alla donazione non c'è un metodo di pagamento tipo:bonifico bancario o ricarica poste-pay.( almeno io non l'ho vista)
Non tutti possono donare con carte di credito,pay-pal,master card ecc.
saluti

marco

Vincenzo Barbato
Ritratto di Vincenzo Barbato
Offline
Staff Zeitgeist Italia
Unito: 8 Ago 2010
Messaggi: 349
Si dona con paypal!

Certo che si dona con paypal, basta inserire la tua mail associata al tuo PP account :)

Massimiliano Ma...
Ritratto di Massimiliano Masciulli
Offline
AmministratoreModeratore
Unito: 3 Lug 2009
Messaggi: 725
postepay

Marco se hai una postepay la puoi collegare al conto paypal, ed eventuali acquisti (o donazioni in questo caso) vengono scalate direttamente dalla carta ricaricabile.
io ho fatto la donazione giusto l'altro giorno direttamente con
capipal < paypal < postepay
è un operazione abbastanza semplice se hai già un conto paypal (anche vuoto come nel mio caso) e se non erro puoi comunque crearti un account paypal "al volo" durante la procedura.

----------------------------
MASMARUPOR
moderatore forum - gestione utenti/gruppi

marco putzolu
Ritratto di marco putzolu
Offline
Unito: 28 Mar 2011
Messaggi: 70
RE:postepay

Buon giorno Massimiliano,ti ringrazio per l'informazione.
cordiali saluti

marco

Condividi contenuti