inizia

Libertà è responsabilità nel forum:

No replies
Massimiliano Ma...
Ritratto di Massimiliano Masciulli
Offline
AmministratoreModeratore
Unito: 3 Lug 2009
Messaggi: 773

Libertà è responsabilità nel forum:

La vera libertà è imprescindibile dalla responsabilità, il desiderio di esprimersi liberamente non può esimersi dalla responsabilità di comportarsi in modo civile e rispettoso delle regole di buon senso, espresse nelle legal del forum.
Sono regole di comportamento condivise e accettate da chiunque si iscriva al sito.
Il non rispettarle comporta sanzioni che verranno applicate in modalità e misura a discrezione dei moderatori.
In questo senso i moderatori, oltre a svolgere la funzione di "autorità etica", possono intervenire anche a livello disciplinare.
Questo è pressoché universale nel panorama forum-blog-chat-group- e genericamente social.
Quando l'ottusità di reiterati comportamenti non conformi alle regole citate portano all'ammonizione di un utente, la cosa viene palesata pubblicamente attraverso il forum stesso.
Possono esservi comunicazioni private per semplici osservazioni o richiami all'ordine di lieve entità (ad es. un comportamento involontario).
Se un intervento viene fatto pubblicamente, non leggetevi l'intenzione di mettervi alla gogna ma piuttosto quella di far capire al pubblico quali sono i comportamenti da evitare (quasi nessuno si legge i "termini e condizioni d'utilizzo" detti anche "legal")
Tutte le ammonizioni ufficiali vengono riportate nei rispettivi documenti [1][2], garantendo la più completa trasparenza sulle attività svolte dai moderatori.
Quando un moderatore pubblica un commento (o una parte distinguibile) in ragione della sua funzione, potrebbe sbagliarsi, ma bisogna in ogni caso ottemperare alle indicazioni date.
Eventuali contestazioni possono essere presentate in modo civile e costruttivo; i moderatori sono persone umane e comprensive, ma la condizione di cessare un determinato comportamento (spam, flame, OT, ecc...) va attuato immediatamente non alla fine della discussione e non solo dal richiamato, bensì da tutti i convenuti.
L'accrescere del senso di responsabilità nei confronti di questo nostro luogo in comune (forum) deve passare attraverso il rispetto del ruolo svolto dalle persone che hanno accettato questo fardello (i moderatori).
Questo è un compito spesso ingrato o spiacevole, complicato ma necessario. Rispettate questa pesante responsabilità che portiamo evitando motivo di astio personale.

link:

3.666665
Il tuo voto: Nessuno Media: 3.7 (3 voti)

----------------------------
MASMARUPOR
moderatore forum - gestione utenti/gruppi