inizia

Presentati alla community Zeitgeist Italia

501 replies [Ultimo contenuto]

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.
Epuratore
Ritratto di Epuratore
Offline
Unito: 1 Feb 2010
Messaggi: 1
Presentazione

Ciao a tutti mi chiamo Luca Ricciarelli e sono di Carrara sono nuovo del gruppo e finalmente dopo tanto cercare forse vi ho trovato .....
Mi ritengo apolitico pensiero di base anarchico , ma soppratutto sono per il progresso quindi ocorre essere se stessi e non un ideale.

AlbertoR
Ritratto di AlbertoR
Offline
Unito: 20 Maggio 2009
Messaggi: 1233
Un inizio

Un inizio può essere il Movimento a Cinque Stelle.
Naturalmente, in parallelo, potete fare qualunque altra cosa utile.

pentatonik
Ritratto di pentatonik
Offline
Unito: 14 Feb 2010
Messaggi: 1
Eccomi

Iscritto fresco fresco...
Mai avuto tanto piacere nell'iscrivermi a una community!!!

Un saluto a tutti!!!

Giulioman
Ritratto di Giulioman
Offline
Unito: 27 Lug 2009
Messaggi: 23
Ciao Zeitgeististi.....

Ciao Zeitgeististi.....

Love Only Love

Pana
Ritratto di Pana
Offline
Unito: 20 Feb 2010
Messaggi: 6
Nuovo Attivista da Amsterdam

Anche se sono giovane è una vita che sento dentro di me di non appartenere a questo mondo che mi hanno costruiti intorno. Sono sempre stato appassionato di modi alternativi di vita sia dal punto di vista sociale, economico e culturale. Anche le energie rinnovabili e gli ecovillaggi mi hanno sempre interessato. Io so che noi siamo figli di Madre Natura e tutti i nostri sforzi dovrebbero muoversi verso di essa e non contro. Fin da piccolo ho sempre faticato a capire il motivo del dover andare a lavorare, nel senso del lavoro strutturato come lo conosciamo noi. A me è sempre interessato di più un ozio creativo, volto a capire chi sono davvero e cosa voglio. Mi sono sempre rifiutato di capire il motivo per cui una persona normale si deve svegliare alle 7 della mattina, fare per 8 ore lo stesso gesto, per poi alla fine sopravvivere, neanche Vivere. I miei amici mi hanno sempre visto come "un pazzo", mi sono fatto anche un tatuaggio con una persona che stringe tra le sue mani un orologio fino a romperlo. Il tattoo rappresenta l'essere padrone del proprio tempo e l'ho fatto a 20 anni, per farvi capire che è già da tanto tempo che condivido molte delle idee del movimento. Il mio sogno è un mondo senza orologi ne orari da rispettare, perchè penso che l'orologio sia uno strumento di controllo totalitario e solo senza soldi e padroni del nostro tempo potremmo davvero essere liberi. Ci siamo dimenticati di essere animali e come animali dovremmo vivere(tramite il ritmo naturale delle cose, poi ci lamentiamo dello stress..), cioè senza orologio nè soldi, 2 orrende invenzioni che ci rendono dei veri e propri schiavi moderni! Una delle prime cose che dovremmo fare è liberaci di tutti gli orologi presenti, è un gesto facile da fare alla portata di tutti. Se ci pensate non è un caso che c'è ne sia almeno uno per ogni paesino e guarda caso proprio nel pieno centro del paese, nella piazza della Chiesa! Mi piacerebbe approfondire questo discorso perchè è tanti anni che lo "studio" e sono molto informato e penso che sia l'unico grande punto che il Movimento non ha ancora preso in considerazione.
Attualmente vivo ad Amsterdam, "scappato" dall'Italia, che nonostante sia un piccolo Paese è tra i peggiori in quanto sede dei peggiori nemici del progresso: Chiesa, Banche, Politici e Mafia.
Ognuno di noi deve dare il suo piccolo contributo per un mondo migliore perche siamo arrivati al punto che l'1% della popolazione mondiale possiede il 40% dei capitali circolanti, in qui anche nel nel villaggio più remoto e isolato conoscono la parola STRESS, in cui i politici fanno a gara a far finta di cambiare il Sistema, quando in realtà fanno di tutto per peggiorarlo per approfittarne ancora di più, in cui lavori ma non sai ne perché ne per che cosa.
Secondo me l'uomo non è fatto per il lavoro, come è strutturato oggi. I siamo dimenticati di essere degli animali e viviamo come in una vita artificiale, dove tutto è finto, anche i contatti umani, e nn sappiamo più neanche come si chiama il nostro vicino di casa, circondati da mille oggetti super tecnologici e fashion, ma dentro sempre tanto stressati e alla fine infelici, sicuramente non sereni. “Un lavoro piacevole è come la fontana della giovinezza”(M. Thomas).
Alla fine lavori lavori, lavori, corri, corri, corri e poi muori. Ma è tutto qui'? Questa è la Vita? Non penso proprio. Come dicevo ci siamo dimenticati di esseri animali, e in quanto animale se non seguiamo i ritmi naturali, come fanno tutti gli animali, è normale che non saremmo mai felici. Come un leone in un recinto allo zoo, la domenica pomeriggio. Il fatto è che il corpo sa quello che vuole. Si va in bagno a fare la pipì quando il corpo ti dà l'impulso per farlo. Stessa cosa dovrebbe essere la sveglia. Il corpo sa quando hai dormito abbastanza e alla fine ti svegli e vivi la tua vita normale, come la domenica, appunto. Io non ho mai capito chi ha inventato le sveglie e chi ha inventato il lavoro strutturato così come lo conosciamo oggi. Io mi sono sempre rifiutato di basare la mia vita su un lavoro che tutte le mattine mi faccia essere schiavo della sveglia alle 7.30! E' conto natura! Si dovrebbe lavorare per necessità e non per forza tutti giorni dalle 8 alle 17. Ma chi l'ha deciso?Il miglior lavoro è quello che uno fa per passione non perché costretto da questo sistema che alla fine i soldi che guadagni se li ciuccia tutti in tasse, bolli, ecc.
La verità è che mi rifiuto di vivere la vita che qualcun altro ha deciso per me. Secondo me la vita non è questa ma dovrebbe essere una sorta di paradiso in terra dove l'uomo tiene pulita la natura e la natura in cambio ti da tutto,(da mangiare, la lana e il cotone per i vestiti, il legno per farti un tetto sopra la testa, le 3 principali necessità -vitali-dell'uomo)in una sorta di bilancia universale. La vita non è complicata ma siamo noi a renderla tale. “Viviamo in un'epoca di superlavoro e di sottocultura; un'epoca in cui le persone sono talmente laboriose da divenire completamente stupide.”(O. Wilde)- Le persone raramente raggiungono il successo a meno che
non si divertano nel fare ciò che stanno facendo(D. Carnagie).
Comunque siamo arrivati al punto che il sistema così com'è strutturato oggi non funziona più bisogna buttarlo giù e ripartire da zero, ma con concetti base e fondamentali, tenere le cose buone del passato per un futuro migliore(“Torniamo all'antico è sarà un progresso”-G. Verdi). Perché il vero problema è che: “La vecchiaia oggi non è più un’età anagrafica ma è un’età dello spirito. È vecchia la persona, l’organizzazione, il management che affronta i problemi nuovi con pensieri vecchi.”(K. Popper)
E aggiungo anche :”La democrazia funziona quando a decidere sono in 2 e uno è malato”(W. Churchill)
C'è bisogno di una Rivoluzione politica, istituzionale, legislativa, ma soprattutto una Rivoluzione sociale ed ecologica, che trasformi in guadagno e in opportunità tutto quello messo a disposizione dalla terra, anche se in questi decenni chi ci ha governato ha solo sfruttato ed inquinato il pianeta, scannandosi a vicenda per quella fetta di potere e ricchezza o per quell'altra lasciandoci in una grave crisi finanziaria, ma anche con seri pericoli, ormai non più scongiurabili, con i quali faranno i conti i figli dei nostri figli.

Anche un orologio rotto segna l'ora esatta 2 volte al giorno.

Gian_Maria
Ritratto di Gian_Maria
Offline
Unito: 13 Giu 2009
Messaggi: 1542
Orologio

Ciao Pana, benvenuto.
L'uso dell'orologio ha anche un aspetto positivo: permette alle persone di coordinarsi/cooperare. :)

Nel Movimento Zeitgeist manca ancora la garanzia che elimina ogni rischio di realizzare una società distopica: la democrazia diretta/partecipativa.

Senryu_91
Ritratto di Senryu_91
Offline
Unito: 11 Gen 2010
Messaggi: 475
Benvenuti a tutti!

anche a Pana, complimenti per il post... molto bello

concordo su tutto!! ilt empo in realtà, non esiste, è un'illusione ! :D

Mi sento di farti notare la mia opinione in base all'unica citazione che non condivido:

username ha scritto:
”La democrazia funziona quando a decidere sono in 2 e uno è malato”(W. Churchill)

a me sembra un modo per descrivere un sistema totalitario dove a decidere è soltanto un'unica persona, ma forse mi sbaglio.

grande!!

<-- MAGAZ LA LEGGENDA!!!!
Visita il mio blog!! --> http://lo-spirito-del-tempo-by-senryu91.blogspot.

Pana
Ritratto di Pana
Offline
Unito: 20 Feb 2010
Messaggi: 6
A Senryu_91

Quella citazione l'ho usata perchè fa capire quanto in realtà la democrazia non funzioni, comunque si, può essere letta anche in un altro modo..poi ne approfitto per rispondere anche a Gian_Maria dicendo che l'orologio può servire anche per vedere dopo quanti minuti sono pronti gli spaghetti :)..ovviamente scherzo e come in tutte le cose un oggetto può essere utile o meno a seconda di come lo si usa..tecnologia come estensione delle attività umane, che fanno cose per migliorare la vita, non per renderci schiavi(inconsapevoli), perchè per esempio, sempre sul discorso dell'orologio, questo oggetto nel tempo è diventato addirittura uno Status Symbol, perchè la puntualità è sempre stata vista come uno tra i migliori pregi o frasi come il tempo è denaro..comunque così per informazione se siete interessati vi propongo di leggere questo breve articolo scritto nel 1944 http://www.redleghorn.net/libuniv/traduzioni.php?trad=2

Saluti.

Anche un orologio rotto segna l'ora esatta 2 volte al giorno.

Senryu_91
Ritratto di Senryu_91
Offline
Unito: 11 Gen 2010
Messaggi: 475
Grazie mille

lo leggerò con piacere :-)

username ha scritto:
l'ho usata perchè fa capire quanto in realtà la democrazia non funzioni

allora concordo pienamente, ho frainteso io! :-P

<-- MAGAZ LA LEGGENDA!!!!
Visita il mio blog!! --> http://lo-spirito-del-tempo-by-senryu91.blogspot.

Gian_Maria
Ritratto di Gian_Maria
Offline
Unito: 13 Giu 2009
Messaggi: 1542
Democrazia rappresentativa

La cosiddetta democrazia rappresentativa (parlamentare) sicuramente non funziona bene (a dire il vero dal punto di vista capitalistico funziona molto bene), ma è sicuramente meglio di una qualsiasi dittatura.
Altra cosa è la Democrazia (potere al popolo), che non è ancora stata realizzata.

Nel Movimento Zeitgeist manca ancora la garanzia che elimina ogni rischio di realizzare una società distopica: la democrazia diretta/partecipativa.

Christian
Ritratto di Christian
Offline
Moderatore
Unito: 10 Set 2009
Messaggi: 880
Pana e l'orologio

Pana ha scritto:
Quella citazione l'ho usata perchè fa capire quanto in realtà la democrazia non funzioni, comunque si, può essere letta anche in un altro modo..poi ne approfitto per rispondere anche a Gian_Maria dicendo che l'orologio può servire anche per vedere dopo quanti minuti sono pronti gli spaghetti :)..ovviamente scherzo e come in tutte le cose un oggetto può essere utile o meno a seconda di come lo si usa..tecnologia come estensione delle attività umane, che fanno cose per migliorare la vita, non per renderci schiavi(inconsapevoli), perchè per esempio, sempre sul discorso dell'orologio, questo oggetto nel tempo è diventato addirittura uno Status Symbol, perchè la puntualità è sempre stata vista come uno tra i migliori pregi o frasi come il tempo è denaro..comunque così per informazione se siete interessati vi propongo di leggere questo breve articolo scritto nel 1944 http://www.redleghorn.net/libuniv/traduzioni.php?trad=2

Saluti.

Straquoto i tuoi post Pana :)

Hai tirato fuori molti argomenti interessanti che vale la pena approfondire. Se apri dei thread nel forum, si potrebbe farlo x bene.

Riguado all'orologio, ho scoperto qualche settimana fa,ad una conferenza di neuroscienze, che il nostro cervello, a livello profondo, confonde tempo e spazio... questo, unito a riflessioni sulla teoria della relatività (che a sua volta unisce tempo e spazio in un'unico spaziotempo), mi ha portato a pensare che l'unico motivo per il quale "razionalmente" la nostra cultura dà così importanza ad un tempo assoluto, è in definitiva che, abbiamo costruito gli orologi (pensiero condiviso dalla neuroscienziata :)
Come dice Gian Maria, l'orologio oggi serve per coordinarsi, ma spero vivamente nell'emersione di nuove tecnologie, che ci permettano di liberarci dal concetto di tempo assoluto, per "coordinarci" in maniera più naturale e meno stressante, come succede in natura.

non prestare orecchio alle menzogne, non farti soffocare dai maligni, non ti nutrire di invidie e gelosie (Battiato)

Senryu_91
Ritratto di Senryu_91
Offline
Unito: 11 Gen 2010
Messaggi: 475
infatti

il tempo è uguale allo spazio, sono la stessa cosa! il cervello non mente ^^

il tempo come noi lo intendiamo è semplicemente un illusione data dalla rotazione della terra su se stessa e intorno al sole.

<-- MAGAZ LA LEGGENDA!!!!
Visita il mio blog!! --> http://lo-spirito-del-tempo-by-senryu91.blogspot.

Gian_Maria
Ritratto di Gian_Maria
Offline
Unito: 13 Giu 2009
Messaggi: 1542
Il tempo è solo un'illusione?

Beh, insomma, gli anni passano per tutti e non siamo immortali.

Nel Movimento Zeitgeist manca ancora la garanzia che elimina ogni rischio di realizzare una società distopica: la democrazia diretta/partecipativa.

Senryu_91
Ritratto di Senryu_91
Offline
Unito: 11 Gen 2010
Messaggi: 475
Corretto

Gian_Maria ha scritto:
Beh, insomma, le rotazioni intorno al sole passano per tutti e non siamo immortali.

Fix* :D

PS
il corpo si, invecchia.

<-- MAGAZ LA LEGGENDA!!!!
Visita il mio blog!! --> http://lo-spirito-del-tempo-by-senryu91.blogspot.

internauta75
Ritratto di internauta75
Offline
Unito: 22 Gen 2010
Messaggi: 19
Piacere!

Ciao a tutti! Sono Daniele di Torino, anzi della cintura ,esattamente Venaria Reale ,ho 33 anni. Preciso che non metto il mio cognome in chiaro perche non essendo una sezione privata ,ci potrebbero esserci dei malintenzionati che usino i dati per cose non lecite . Quindi sconsiglierei a tutti di metterlo , come anche su facebook.Non che con questo ho qualcosa da nascondere ,anzi,ma la tutela dei propri dati è importante,almeno per me.

Ma veniamo a noi ,mi sono iscritto a questo forum per approfondire e discutere del progetto Venus ,premettendo che non mi è ancora profondamente chiaro il progetto stesso .Anche perche mi sono dedicato allo studio del film Zeitgeist.
Sì lo studio!Per me le verità non possono essere "preconfezionate", non posso prendere per oro colato quello che mi si dice ,senza andare a cercare riscontri .
E devo dire che di riscontri ce ne sono pochi o almeno dai documenti piu ufficiali,anche se qualche voce fuori dal coro convalida alcune cose che afferma il film ,poi bisognerebbe conoscere le fonti dell'autore ,ma non sapendo l'inglese mi è difficile comunicare direttamente con l'autore :(
Ed è qua che ho fatto un passo avanti capendo che non importa se queste e quelle cose son vere o meno .La cosa importante e che stanno nascendo,sempre più , dei movimenti contro il sistema mettendolo sempre di piu in discussione .
Infatti ci sono quelli :del signoraggio (pascucci) i "Grillini" quelli che credono alla cospirazione NWO quelli di David Icke quelli di G.Bongiovanni e altre centinai ,se non migliaia, che bene o male mandano un messaggio di disagio dove urge un cambiamento radicale ,aggiungerei di evoluzione..
Il problema e su come farlo e come cambiare le cose .Ed è qua che mi sono soffermato sul progetto Venus perche da quello che ho capito c'è un progetto vero e proprio molto tecnico .Ed è qua che mi sorge spontanea la mia prima domanda il progetto tiene in considerazione che non c'è piu tempo?
Ne abbiamo poco !Ogni 3 secondi muore un bambino di fame :| e questo dato cresce sempre, al posto di diminuire .
Questo vuol dire non avere tempo ,c'è un genocidio, un infanticidio in corso e siamo ancora qua a discutere ,sul 2012 o meno e puntarci il dito fra movimenti a dire no le tue fonti sono inattendibile quello è vero quello è falso !
ma che importanza ha!
Il sistema è destinato a fallire ed ha le sue fondamenta nel sangue di tanti poveri innocenti e colpevoli .
Questo è documentabile in qualsiasi direzione ufficiale e non ,anche i matematici sanno che è un equazione senza sbocchi...
Sono convinto come dice J.Fresco e la dottoressa (ma non solo) che l'essere umano è fortemente condizionato da cio che lo circonda ,e che in base all'ambiente lui cresce e forma il carattere. Quindi la natura umana non esiste o meglio esiste in base all’ambiente circostante.
Ed è questo il fulcro del dilemma che lo stesso progetto non spiega … Come fare ?(o almeno io non ho appreso)
Dice che si deve aspettare il collasso del sistema stesso ?ma questo puo’ essere una soluzione ?

Concludo qua la mia presentazione,con questa domanda ,se no mi dilungherei troppo perdendomi nel discorso, visto che non sono abituato a scrivere (e qua chiedo venia per le scorrettezze grammaticali)

P.S.(consiglio discutibile)
Metterei questo Topic in evidenza ,caso mai,se possibile, mettendo come titolo "Il thread per presentarsi e conoscerci meglio." scritto da "Farabutto"

AlbertoR
Ritratto di AlbertoR
Offline
Unito: 20 Maggio 2009
Messaggi: 1233
a internauta75

Citazione:
Dice che si deve aspettare il collasso del sistema stesso ?
Beh, forse questo è quello che lascia pensare la sola visione di Zeitgeist Addeundum e dei paragrafetti presenti sul sito ufficiale e qui sotto la voce "Home". Diciamo che la soluzione effettiva è ancora in via di determinazione. Da circa un anno, Peter Joseph (autore dei documentari e fondatore del movimento) organizza settimanalmente una trasmissione via web-radio dove aggiorna gli ascoltatori sull'andamento del movimento, parla di qualunque altra questione inerente, e risponde a domande. Sarebbe opportuno seguirli per farsi un idea di tutto ciò che esattamente il movimento comunica. Per fortuna ci son delle persone che si stanno occupando di trascriverli e sarà solo questione di tempo l'inizio della loro traduzione in italiano. Nel frattempo, Federico Pistono (il fondatore di questo sito e rappresentante italiano del movimento) organizza degli incontri settimanali via chat vocale dove ci informa lui stesso dell'andamento del movimento (visto che è bilingue) oltre che a rispondere a domande in diretta. Quindi ti consiglio di venire. Si tengono ogni domenica alle 21:30 (qui le istruzioni per connettersi; chiedimi pure se hai problemi); oggi (21 Febbraio), comunque, Federico non ci sarà perchè è impegnato.
Riguardo a cosa fare, la linea generale è fare divulgazione in modo da sperare che una buona maggioranza di persone desiderino il cambiamento e facciano pressione per attuarli (o meglio ancora, che uno o più governi mostri consenso). Contemporaneamente, sono utili la fondazione di villaggi comunitari indipendenti, azioni di rivoluzione governativa (es: Movimento a Cinque Stelle) e qualunque altra attività che riduca le deformazioni di capitalismo, inquinamento, distruzione ambientale, spreco d'energia, fame nel mondo, ecc.
Altre cose che vuoi sapere, vienile a chiedere agli incontri con Federico.
Nel frattempo, guardati questo video e leggiti la più approfondita Guida d'Orientamento (puoi anche evitare il video, se preferisci leggere). Un po' di pazienza per le traduzioni perchè sono ancora in fase di revisione e potrebbe esserci qualche errore quà e là.

alepeace
Ritratto di alepeace
Offline
Unito: 27 Feb 2010
Messaggi: 17
Ciao

Ciao,
mi presento mi chiamo Alessandra sono di Milano e ho 28 anni.
Ho studiato sociologia e sono molto affascinata dal progetto Venus.
Non vedo l'ora di rendermi utile.

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e

Gian_Maria
Ritratto di Gian_Maria
Offline
Unito: 13 Giu 2009
Messaggi: 1542
Ciao, benvenuta. :)

Ciao, benvenuta. :)

Nel Movimento Zeitgeist manca ancora la garanzia che elimina ogni rischio di realizzare una società distopica: la democrazia diretta/partecipativa.

Christian
Ritratto di Christian
Offline
Moderatore
Unito: 10 Set 2009
Messaggi: 880
Benvenuta Alessandra! Ci sono

Benvenuta Alessandra!

Ci sono un po' di attivisti nella tua città...
Mirthis è uno di questi.

Hai visto la pagina di benvenuto?
http://zeitgeistitalia.org/wiki/welcome

Se hai studiato sociologia potresti anche, più avanti scrivere qualche commento sul capitolo 7 (Natura vs Cultura) della guida...

Benvenuta ancora!

non prestare orecchio alle menzogne, non farti soffocare dai maligni, non ti nutrire di invidie e gelosie (Battiato)

alepeace
Ritratto di alepeace
Offline
Unito: 27 Feb 2010
Messaggi: 17
Bene in questa prima fase sto

Bene in questa prima fase sto studiando molto, il materiale è molto vasto e i concetti sono molti.
Parallelamente sto cercando di diffondere il più possibile la visione del film e dell'addendum.
Che fortuna aver conosciuto questo progetto proprio vicino allo Z-day.
Credo che sarà un'occasione fantastica per approfondire un po' di temi e conoscere gli attivisti della mia città.

Grazie mille

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e

AleZeiSan
Ritratto di AleZeiSan
Offline
Unito: 20 Set 2009
Messaggi: 73
saluto i nuovi iscritti/e

alepeace ha scritto:
Ciao,
mi presento mi chiamo Alessandra sono di Milano e ho 28 anni.
Ho studiato sociologia e sono molto affascinata dal progetto Venus.
Non vedo l'ora di rendermi utile.

Ciao Alessandra, giusto domenica scorsa io,Mirthis e Jackarca ci siamo incontrati in Duomo a Milano per vedere se ci si poteva organizzare per uno ZDay a Milano. Ad ogni modo, ti invito ad iscriverti al gruppo di Milano.
Ciao e ancora benvenuta.

Andrea Cardinale
Ritratto di Andrea Cardinale
Offline
Unito: 2 Ago 2009
Messaggi: 229
Ciao Alessandra e

Ciao Alessandra e benvenuta.
Mi fa particolarmente piacere sapere che sei di Milano e spero di leggerti a breve anche sul gruppo cittadino.
Per il resto come hai detto tu, il materiale è molto e le tematiche non sono certo semplici, ma il forum esiste anche per quello ;)

alepeace
Ritratto di alepeace
Offline
Unito: 27 Feb 2010
Messaggi: 17
Ciao, da quanto ho potuto

Ciao,
da quanto ho potuto leggere sul gruppo di Milano non ci sarà lo z-day a Milano;almeno sarebbe bello trovarci tutti allo stesso Z-day che ne pensi?
Ieri ho avuto uno scambio di mail con la direzione del progetto Venus e credo che si possano portare avanti un pò di inziative.

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e

Andrea Cardinale
Ritratto di Andrea Cardinale
Offline
Unito: 2 Ago 2009
Messaggi: 229
Si sono d'accordo

alepeace ha scritto:

da quanto ho potuto leggere sul gruppo di Milano non ci sarà lo z-day a Milano;almeno sarebbe bello trovarci tutti allo stesso Z-day che ne pensi?

Si sono d'accordo e l'idea sarebbe di andare a Verona. Ne riparliamo comunque tra qualche giorno ;)

alepeace ha scritto:

Ieri ho avuto uno scambio di mail con la direzione del progetto Venus e credo che si possano portare avanti un pò di inziative.

Interessante, riesci a darci qualche altro dettaglio?

alepeace
Ritratto di alepeace
Offline
Unito: 27 Feb 2010
Messaggi: 17
Certo per Verona ci saremo

Certo per Verona ci saremo sicuramente...
Per quanto riguarda il progetto Venus sul sito c'era la mail di Fresco e siccome il coraggio premia gli audaci ho scritto e mi ha risposto Roxanne dicendo che stanno ancora organizzando per il 2010 una serie di conferenze di Fresco e se riuscissimo a dare una mano per Milano sarebbe un' ottima cosa..
Ho scritto che ne avrei parlato allo z-day con gli altri membri del gruppo ..comunque se mi dai la tua mail te la mando..

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e

Andrea Cardinale
Ritratto di Andrea Cardinale
Offline
Unito: 2 Ago 2009
Messaggi: 229
Ti ho mandato una mail usando

Ti ho mandato una mail usando la form del sito così hai il mio indirizzo ;)
Sono davvero molto interessato.

(Mi scuso con gli altri se siamo andati un po' OT ^^')

Christian
Ritratto di Christian
Offline
Moderatore
Unito: 10 Set 2009
Messaggi: 880
Ciao Manolo, bevenuto! Ci

Ciao Manolo, bevenuto!

Ci sono già un paio di sociologi/antropologi che scrivono nel forum, spero ci delizierete con conversazioni illuminanti :D

Se sei a Londra, conosci bene l'inglese, hai visto che c'è anche il sito globale, si? Una trasfusione di idee ogni tanto credo ci farebbe bene!

Benvenuto ancora...

non prestare orecchio alle menzogne, non farti soffocare dai maligni, non ti nutrire di invidie e gelosie (Battiato)

sharemind
Ritratto di sharemind
Offline
Moderatore
Unito: 15 Nov 2009
Messaggi: 371
Benvenuto mloccia, la

Benvenuto mloccia,

la presentazione multimediale è un buon inizio :-)
http://www.zeitgeistitalia.org/presentazione-multimediale-orientamento

------------------------------
Prima di creare una nuova discussione, usa la funzione di ricerca... :-)
....in alto a destra di ogni pagina ------>

nicoçao
Ritratto di nicoçao
Offline
Unito: 13 Mar 2010
Messaggi: 1
presentazione

buona sera a tutti sono nicoçao piacere di conoscervi

Andrea Cardinale
Ritratto di Andrea Cardinale
Offline
Unito: 2 Ago 2009
Messaggi: 229
Benvenuto! Nel caso tu non

Benvenuto!
Nel caso tu non l'abbia ancora fatto, consiglio di vedere i video e di leggere la guida di origentamento

Commenti recenti

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 15 visitatori collegati.

Nuovi utenti

  • Naz
  • Alberto Pieri
  • maurizio bargiacchi
  • Cristina Farnesi
  • Denver Calvello
Condividi contenuti