inizia

Zeitgeist: Moving Forward - Trailer non Ufficiale

Trailer non ufficiale (fan-made) del nuovo film "Zeitgeist: Moving Forward".

4.666665
Il tuo voto: Nessuno Media: 4.7 (3 voti)

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.
FabioMariaAgost...
Ritratto di FabioMariaAgostinelli
Offline
Unito: 27 Giu 2009
Messaggi: 75
il 3° ZG movie

Vorrei tanto che dopo i due precedenti movies dedicati all'analisi questo rappresenti la realtà della vita quotidiana che si costituirà nel prototipo promesso della prima città secondo Zeit Geist ovvero Venus Project dove vorrei vivere. Facciamola anche in Italia!!!

FabioMariaAgostinelli

Stefan Danov
Ritratto di Stefan Danov
Offline
Unito: 31 Maggio 2009
Messaggi: 478
Ti appoggio in pieno !!

Ti appoggio in pieno !! Ultimamente sono stato a vedere un po' di posti "alternativi", avrei voluto vedere delle basi per un cambiamento sociale. Continuerò con le ricerche comunque. Qualcosa di diverso l'ho trovato ma sinceramente manca del tutto la prospettiva dell'evoluzione tecnologica, e voglio proprio dire tecnica + logica. Addirittura in alcune situazioni si è parlato di prmitivismo che va esattamente nella direzione opposta. Manca un posto che dia degli esempi, che sia una sede dalla quale possano partire dei progetti concreti. A tal proposito manca anche una sede ufficiale del movimento Zeitgeist in Italia. Non so esattamente com'è che funziona negli altri paesi ma non sarebbe per niente male poter porre delle basi, che siano anche frivole per iniziare, che col tempo possano crescere negli intenti del movimento.

Basta sistemi monetari, di baratto, servitù o schiavitù !

Alberto Pezzolesi
Ritratto di Alberto Pezzolesi
Offline
Unito: 8 Apr 2010
Messaggi: 33
A Stefan

Stefan Danov ha scritto:
Ti appoggio in pieno !! Ultimamente sono stato a vedere un po' di posti "alternativi", avrei voluto vedere delle basi per un cambiamento sociale. Continuerò con le ricerche comunque. Qualcosa di diverso l'ho trovato ma sinceramente manca del tutto la prospettiva dell'evoluzione tecnologica, e voglio proprio dire tecnica + logica. Addirittura in alcune situazioni si è parlato di prmitivismo che va esattamente nella direzione opposta. Manca un posto che dia degli esempi, che sia una sede dalla quale possano partire dei progetti concreti. A tal proposito manca anche una sede ufficiale del movimento Zeitgeist in Italia. Non so esattamente com'è che funziona negli altri paesi ma non sarebbe per niente male poter porre delle basi, che siano anche frivole per iniziare, che col tempo possano crescere negli intenti del movimento.

Il problema probabilmente non è solo di pensiero, ma anche finanziario. Anch'io sono convinto che un approcio tecnologicamente avanzato facilita sicuramente la realizzazione del progetto e di conseguenza il benessere stesso della comunità. Si tratta pur sempre di persone che con questa scelta tendono a distanziarsi dalla società rifiutando tutto ciò che è progresso "mal-inteso" come prodotto dalla società (consumistica) che rifuggono. La parte finanziaria è comunque importante, in quanto se si sono spesi tutti i soldi per acquistare e ristrutturare l'ecovillaggio, spesso rimane ben poco per acquistare le tecnologie necessarie per migliorare e raggiungere una desiderata autosufficienza. E' importante dare prima un'impostazione progettuale alla scelta e successivamente metterla in atto, altrimenti si rischia di farla fallire o di soffrire oltre misura per non farla fallire.

Stefan Danov
Ritratto di Stefan Danov
Offline
Unito: 31 Maggio 2009
Messaggi: 478
Esatto, di fatto c'è sempre

Esatto, di fatto c'è sempre stata qualche attività commerciale per mantenere in piedi la situazione. In uno c'è un'attività agricola, però poi parlando col proprietario di idroponica e acquaponica ho capito che non sarebbe stato tra le prospettive ... quindi sbattere le corna contro un muro di cemento non avrebbe portato a miglioramenti. In un altro invece erano loro che lavoravano fuori, e forse avrebbero iniziato un'attività agricola e di ristorazione, ma si parlava fin troppo di primitivismo, anzi, dicevano proprio che sono primitivisti, nonostante mi sono trovato molto bene con quelle persone, non credo sia il caso di forzare per cambiare le idee altrui. Nel terzo luogo invece si stava iniziando una specie di agriturismo, il posto è adatto anche se poi si impostava tutto troppo sulla meditazione energetica (non chiedermi spiegazioni, io ho le mie scientifiche che ritengo valide, da quello che ho capito ognuno ha le proprie "credenze" nonostante dica di far parte del movimento), purtroppo non c'era la prospettiva di avanzare tecnologicamente, semmai questo sarebbe stato un mio impegno.

Quindi mi pare che prima o poi c'è solo da iniziare però con le persone giuste che abbiano obiettivi più simili possibile, sia di meta da raggiungere che di modus operandi. Intanto continuo le ricerche ...

EDIT:
Un esempio :
C'è una persona che conosce il movimento e sta iniziando un'attività di vendite di apparecchiature domestiche ed industriali di generazione elettrica dal solare, non si tratta di pannelli solari, è più efficiente e meno costoso. Si potrebbe cercare una persona che abbia un terreno per iniziare un'attività di vendita di energia elettrica al sistema, di conseguenza si avrebbero due piccioni con una fava, ci vorrà del tempo ma si potrebbe tentare. Vendere elettricità al di fuori per migliorare il dentro, usare la propria elettricità come fonte energetica. Meglio di così non esiste, niente operai, niente lavoro umano faticoso, troppe possibilità di avanzare tecnologicamente.

Basta sistemi monetari, di baratto, servitù o schiavitù !

gibug
Ritratto di gibug
Offline
Unito: 14 Set 2009
Messaggi: 11
Ciao stefan

ciao stefan,
ti volevo dire che mi ritrovo con quello che dici e penso che stiamo facendo due percorsi simili. anche io sto girando parecchio, sia per incontrare queste persone che vivono in modi "alternativi", sia per cercare il posto dove far partire il mio progetto. l'altra sera mi sono incontrato con Dino,penso che lo conosci, e abbiamo parlato un po' di queste cose e mi ha fatto il tuo nome. io sto cercando di creare un gruppo di persone risolute ad affrontare la situazione in maniera pratica e fattiva. puoi immaginare i problemi che mi sto trovando ad affrontare. il mondo e' pieno di gente che ama parlare, ma quando si tratta di mettersi in discussione parecchi si tirano indietro. sarebbe bello poterci scambiare idee, potrebbe nascere una bella cosa. ti lascio il mio indirizzo msn pimpompin2005@hotmail.com, cosi' magari una sera di queste ci facciamo una chiacchierata.

FabioMariaAgost...
Ritratto di FabioMariaAgostinelli
Offline
Unito: 27 Giu 2009
Messaggi: 75
... Esatto, di fatto c'è sempre

Non riesco a togliermi dalla mente la memoria delle comuni degli anni settanta al tempo della rivoluzione sessuale, dei figli dei fiori e degli operai che per non rischiare di affamare le proprie famiglie abbandonarono gli studenti sessantottini al loro destino di diventare merce dello sfruttamento capitalistico ( se non peggio cioè brigate rosse).
Mi piacerebbe vivere in una comunità dove si applicano i principi dello Zeit Geist ma non credo che sia questa la via per realizzarlo perché tutt'al più sarebbe considerato dall'opinione pubblica una mera curiosità circoscritta.
Ritengo che l'azione debba svolgersi a livello globale cioè determinando un mutamento di mentalità della gente che accolga come indispensabili i principi con cui vivere la propria ( e di tutti) vita quotidiana secondo lo Zeit Geist. Occorre sedurre gli elettori allo Zeit Geist ed è allora che il progetto Venus diventa percepito come "necessario" e di indispensabile, urgente realizzazione. A quel punto qualche politico farà proprio lo spirito del tempo ( ZG ) e tutti voteremo al programma di governo per la transizione verso la realizzazione del progetto Venus secondo lo Zeit Geist.
Intanto i tre movies prodotti già attirano alcuni e occorre trovare altri modi per con-vincere la maggioranza del corpo elettorale alla bontà dello ZeitGeist e alla necessità di realizzare prototipi esemplari del Progetto Venus sempre più numerosi e capillari.
Fammi e fatemi sapere ( anch'io farò sapere ) se ci sono progetti in via di realizzazione pratica ed abbastanza diffusi da diventare gradualmente di tutti. Pura vita a tutti!

FabioMariaAgostinelli

peter-ray (non verificato)
Ritratto di peter-ray
Ne dubito

FabioMariaAgostinelli ha scritto:
Occorre sedurre gli elettori allo Zeit Geist ed è allora che il progetto Venus diventa percepito come "necessario" e di indispensabile, urgente realizzazione. A quel punto qualche politico farà proprio lo spirito del tempo ( ZG ) e tutti voteremo al programma di governo per la transizione verso la realizzazione del progetto Venus secondo lo Zeit Geist.

Scusami, ma dubito fortemente che la soluzione per vedere il progeto realizzato sia questa.

Vero che occorre un cambiamento radicale di mentalità della gente, ma sarà quasi impossibile ottenerla finché sarà imprigionata dal sistema monetario e i suoi dogmi e ammesso che ci si riesca c'è la parte opponente che dispone di molti mezzi per soffocare il movimento.
Se ancora non l'hanno fatto è solo perché al momento siamo innocui.
Purtroppo viviamo la peggior forma di schiavitù mai esistita, ma è questo il punto.
Se esitono gli schiavi è perchè esistono i "padroni". Quale altro modo di liberare gli schiavi se non con la soppressione (ideologica) di tali padroni?

Coloro che hanno costituito, permesso e sostenuto il sistema è gente che non si è fatta mai scrupoli, e forse mai se ne farà. A volte ho anche dei seri dubbi che siano umani, ma la realtà è che le cose non cambieranno mai finché questi individui perseguiranno i loro scopi.

Non esercitano solo il potere sulle coscienze, ma anche quello militare.

In questo forum si parla di metodo scientifico?, Bene
tecnologie all'avanguardia? Benissimo!

Ma non dimentichiamo che chi ci governa attualmente utilizza gli stessi identici mezzi per renderci schiavi e state pur certi che sanno fare molto bene il loro mestiere alla Keyser Soze (cit.)

Non voglio sembrare paranoico, ma credo che a certa follia che apprendo sempre di più ogni giorno che passa non ci sia davvero nessun rimedio.

Vogliono taglaire quei rami orami poco produttivi per ristabilire l'equilibrio dell'economia basata sul monetarismo, e quei rami non sono cose ma vite umane (rif. Terremoto Haiti, Progetto HAARP etc.) e son sicuro che lo faranno perché non li fermerà nessuno.

Non so cos'altro abbiano in mente, ma non mi sorprenderebbe un'altra imminente catastrofe di dimensioni apocalittiche in Brasile o in Cina.

Si sono organizzati già da tempo e non glie ne frega nulla delle popolazioni che distruggeranno; perché son parte del loro piano di business.

Gesù Cristo diceva: "Padre perdonali perché non sanno quello che fanno"

e invece lo sanno fin troppo bene ed è questo il guaio.

Sono troppe le cose che ci tengono nascoste, ma anche troppe le persone che se ne disinteressano, e l'azione intrapresa dal movimento, per quanto incoraggiante, secondo me è ancora troppo lenta.

per fare un esempio: Vai su Facebook e trovi milioni di post cazzata e di frasi fatte con una marea di faccine e XD baci baci ahahaha U_U ^^ ecc.. e tutto va bene.
Posti un video dove vengono svelate le verità nascoste e ti ritrovi nel silenzio più tombale....ed è sempre così.

Sono tutti addormentati e quando qualcuno si sveglia e prova a dire la verità, viene immediatamente diffamato, umiliato e infine sopprresso; poi ti becchi le mega commemorazioni e retorica a non finire sull'accaduto e il giorno dopo ... ehehe, faccine, XD XD ^^ frasi fatte su Facebook "mi svelgio la mattina faccio colazione apro la finestra c'è il sole lalala lalala *.*(Cit. S. Cristicchi Stupidoski)" o peggio ancora: "Totti sei tutti noi", "Lippi c'hai fatto perdere il mondiale", "ma non si può lasciare un giocatore come Cassano a casa"

Esistito o meno è irrilevante, ma a Gesù l'hanno messo in croce,
Ghandi l'hanno assassinato
Papa Luciani, morte misteriosa
.....e chi più ne ha più ne metta

Tutti coloro che portavano il messagio di "amore incondizionato" (concetto ripreso anche in ZeitGeist Addendum, nel cristianesimo è anche detto agape, ma quello che intende nel filamto è più simile al Satori del Buddismo Zen), in un modo o nell'altro son stati messi a tacere.

Una cosa è certa; ci sarà da combattere sempre e comunque, ma è bene sapere chi è il vero nemico.

Gian_Maria
Ritratto di Gian_Maria
Offline
Unito: 13 Giu 2009
Messaggi: 1542
Re: Ne dubito

Secondo me i sostenitori dell'amore incondizionato in realtà piacciono ai potenti/sfruttatori, perché sono innocui e tendono a far diventare innocui anche gli sfruttati/oppressi, magari promettendo loro improbabili felicità spirituali nella miseria e/o vite migliori dopo la morte.

Nel Movimento Zeitgeist manca ancora la garanzia che elimina ogni rischio di realizzare una società distopica: la democrazia diretta/partecipativa.

peter-ray (non verificato)
Ritratto di peter-ray
Innocui?

Direi proprio di no, specialmente se tale amore toglie i profitti alle varie merde che conosciamo tutti.

Gesù Cristo (esistito o meno è sempre irrilevante) diceva "date a Cesare quel che è di Cesare". Messaggio innocuo finché non è andato a rompere le balle ai Farisei, togliendogli ogni credibilità e mettendo a rischio la loro posizione politica.

Da quando esiste il denaro, per ciò che ne so, e' stato il primo a volerlo abolire. Diceva che bisognava rinuciare alle ricchiezze di questo mondo per un tesoro molto più grande e non credo fossero parole astratte, lui che di verità se ne intendeva, alla fine usava parole semplici che forse solo oggi riescono ad avere un senso, quel senso che la Chiesa e la religione ha voluto sopprimere a tutti costi inventandosi la bugia più grande della storia portata avanti per secoli.

Se leggi l'Apocrifo di San Tommaso ti puoi rendere conto che ciò che viene scritto è verità.

Il movimento Zeitgeist accusa le credenze religiose e sostiene che non sia esistito nessun Gesù e ci può stare, ma in verità io credo che un personaggio dalla fortissima spiritualità e personalità di quel periodo che abbbracciava la filosofia del perdono, dell'amare il prossimo tuo come te stesso, del non guardare la paglizza nell'occhio dell'amico quando hai una trave nel tuo, del filgio dell'uomo che può perdonare i peccati (tradotto: guarire i malati) e del date a Cesare quel che è di Cesare sia esistito e come.

Se vai a stringere ll movimento Zeitgeist non dice nulla di diverso. L'unica differnza sta nell'uso della tecnologia per garantire standard di vita altissimi a tutti (ma alla fine tanti s'accontenterebbero de poco)

Paolo Posocco
Ritratto di Paolo Posocco
Offline
Unito: 19 Maggio 2009
Messaggi: 326
peter-ray ha scritto:Il

peter-ray ha scritto:
Il movimento Zeitgeist accusa le credenze religiose e sostiene che non sia esistito nessun Gesù e ci può stare

E' errato, confondi il movimento con il primo film di Peter Joseph "Zeitgeist: The Movie".

Ha ragione AlbertoR, è urgente aggiornare la sezione film per evitare ancora associazioni sbagliate.

Paolo Posocco

AlbertoR
Ritratto di AlbertoR
Offline
Unito: 20 Maggio 2009
Messaggi: 1233
a peter-ray

Citazione:
Il movimento Zeitgeist accusa le credenze religiose e sostiene che non sia esistito nessun Gesù e ci può stare
Non facciamo affermazioni fuorvianti, per favore. Il movimento non accusa nessuno, nè sostiene alcunchè di preciso (Zeitgeist: The Movie non è il movimento).
Per sapere cosa pensa il movimento delle religioni, è stato fatto questo video (non ancora tradotto, putroppo).

Citazione:
ma in verità io credo che un personaggio dalla fortissima spiritualità e personalità di quel periodo che abbbracciava la filosofia del perdono, dell'amare il prossimo tuo come te stesso, del non guardare la paglizza nell'occhio dell'amico quando hai una trave nel tuo, del filgio dell'uomo che può perdonare i peccati (tradotto: guarire i malati) e del date a Cesare quel che è di Cesare sia esistito e come.
Be', qualcuno, per aver scritto quelle cose, doveva essere pur in un qualche modo essere quel tipo di persona. Quindi possiamo dire di si. Ma credo si possa dire che ne sono esistiti tanti; ognuno relativo al suo tempo.

Citazione:
Se vai a stringere ll movimento Zeitgeist non dice nulla di diverso. L'unica differnza sta nell'uso della tecnologia per garantire standard di vita altissimi a tutti.
Esatto.

peter-ray (non verificato)
Ritratto di peter-ray
1° Citazione

Si scusa Alberto, anche se l'ho scritto, in effetti intendevo il primo video di Zeitgeist, non il movimento. Mi sono un po' incartato e hai fatto bene a correggre.

Il video lo aspetto in italiano; sono troppo lento nella traduzione, ma uno sguardo ce lo do volentieri lo stesso. :D

Gian_Maria
Ritratto di Gian_Maria
Offline
Unito: 13 Giu 2009
Messaggi: 1542
Re: Innocui?

peter-ray ha scritto:
Direi proprio di no, specialmente se tale amore toglie i profitti alle varie merde che conosciamo tutti.

Ma quando mai? Generalmente quelle persone sono dei servi perfetti che ubbidiscono ai loro amati padroni come dei cagnolini.

peter-ray ha scritto:
Gesù Cristo (esistito o meno è sempre irrilevante)

E' rilevante eccome, dal momento che si sostiene che è stato un dio fatto uomo con tutte le implicazioni del caso.

peter-ray ha scritto:
Da quando esiste il denaro, per ciò che ne so, e' stato il primo a volerlo abolire.

Ti sbagli, non ha mai parlato di abolizione della proprietà privata e del denaro.

Nel Movimento Zeitgeist manca ancora la garanzia che elimina ogni rischio di realizzare una società distopica: la democrazia diretta/partecipativa.

AlbertoR
Ritratto di AlbertoR
Offline
Unito: 20 Maggio 2009
Messaggi: 1233
a Gian_Maria

Citazione:
Ma quando mai? Generalmente quelle persone sono dei servi perfetti che ubbidiscono ai loro amati padroni come dei cagnolini.
Cosa c'entra l'amore incondizionati con l'essere servi?

Citazione:
E' rilevante eccome, dal momento che si sostiene che è stato un dio fatto uomo con tutte le implicazioni del caso.
Voleva dire che comunque molti insegnamenti di Cristo non sono da buttare.

Gian_Maria
Ritratto di Gian_Maria
Offline
Unito: 13 Giu 2009
Messaggi: 1542
Amore incondizionato e servitù/schiavitù

AlbertoR ha scritto:
Cosa c'entra l'amore incondizionati con l'essere servi?

Un servo/schiavo che ama tutti incondizionatamente, e quindi anche il suo padrone, non può che accettare lo stato sociale che gli viene imposto (spesso dalla nascita).

Nel Movimento Zeitgeist manca ancora la garanzia che elimina ogni rischio di realizzare una società distopica: la democrazia diretta/partecipativa.

peter-ray (non verificato)
Ritratto di peter-ray
a Gian_Maria

Opinioni diverse,

Cit 1. Dove c'è un servo c'è sempre un padrone

Cit 2. rilevante per chi? Per i Fedeli? Per la Chiesa? Per le leggende che ci si sono costruite sopra? Chi è che sostiene che sia un Dio fatto uomo? Hanno attribuito a questo mistico personaggio ogni tipo di magia (o miracoli)e stregoneria per motivi che ormai dovrebbero esser chiari, ma è poi davvero così rilevante?
O sono le parole ad esserlo? Ognuno di noi è in grado di apprendere la verità da solo ed è sufficiente basarsi sulle propire esperienze di vita. Se leggi in questo momento il vangelo, sapresti distinguere immediatamente ciò che è vero da ciò che lascia perplessi. Ciò che senti vero è sicuramente vero. Ciò che lascia perplessità è il più delle volte falso. Niente di più semplice.

Che c'è di male nel prendere spunto da ciò che sentiamo vero per abbracciare un movimento che vuole costruire un mondo migliore di questo?

Cit 3

Non ne ha parlato, forse non apertamente e non con questi termini, ma chi voleva seguirlo non doveva possedere nulla; " Non si può serivre due padroni".

Bah! chissà quale fossero le sue vere intenzioni; magari voleva ingannarli tutti e rubargli tutto alla fine per scappare verso terre lontane a godersela!!....
O magari sapeva che il denaro rende gi uomini schiavi e voleva semplicemente liberarli da qusto fardello?

AlbertoR
Ritratto di AlbertoR
Offline
Unito: 20 Maggio 2009
Messaggi: 1233
a Gain_Maria

Citazione:
Un servo/schiavo che ama tutti incondizionatamente, e quindi anche il suo padrone, non può che accettare lo stato sociale che gli viene imposto (spesso dalla nascita).
Non esageriamo. Per amore incondizionato si intende si un amore verso tutto e tutti, ma non un qualcosa che definisce le cose che si accettano.
Ghandi diceva: "Non odiare il tuo oppressore. Ha bisogno come te di essere liberato.", un'invito all'amore incondizionato pur con la coscienza di quanto è necessario rimuovere le oppressioni.

Norest86
Ritratto di Norest86
Offline
Unito: 30 Lug 2009
Messaggi: 5
Uscita Zeitgest Moving Forward

Ciao ragazzi, si sà qualcosa dell'uscita precisa del terzo zeitgeist?

Nessuno è più schiavo di colui che si crede libero senza esserlo!

Norest86
Ritratto di Norest86
Offline
Unito: 30 Lug 2009
Messaggi: 5
Uscita Zeitgest Moving Forward

Ciao ragazzi, si sà qualcosa dell'uscita precisa del terzo zeitgeist?

Nessuno è più schiavo di colui che si crede libero senza esserlo!

Paolo Posocco
Ritratto di Paolo Posocco
Offline
Unito: 19 Maggio 2009
Messaggi: 326
Si, il nostro coordinatore

Si, il nostro coordinatore (4v4l0n42) ha dato gli ultimi aggiornamenti all'ultimo podcast che puoi trovare qui.

Paolo Posocco

Norest86
Ritratto di Norest86
Offline
Unito: 30 Lug 2009
Messaggi: 5
Bello veramente

pappemat ha scritto:
Si, il nostro coordinatore (4v4l0n42) ha dato gli ultimi aggiornamenti all'ultimo podcast che puoi trovare qui.

Bello veramente, quindi bisognerà aspettare dicembre. Da come ha detto 4v4l0n42 probabilmente si proietterà anche nei teatri. Spero che il gruppo di Roma (visto che abito in provincia di Roma) organizzi qualcosa per vederlo tutti insieme. Non vedo l'ora veramente!

Nessuno è più schiavo di colui che si crede libero senza esserlo!

Condividi contenuti